SISMONDA, E. (1849)
Descrizione dei pesci e dei crostacei fossili nel Piemonte. Memorie della Reale Accademia della Scienze di Torino, 10: 1–88, 3 pl.
LAWLEY, R. (1875)
Dei resti di pesci fossili del Pliocene toscano. Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, 1: 59–66
LAWLEY, R. (1876)
Nuovi studi sopra ai pesci ed altri vertebrati fossili delle Colline Toscane. Firenze, Tipografia dell Arte della Stampa: 1–122, pl. 1–5.
ISSEL, A. (1877)
Appunti paleontologici. II. Cenni sui Myliobates fossili dei terrini terziarii italiani. Annali del Museo civico di Storia naturale di Genova, (Series 1) 10: 313–340, 6 fig.
WOODWARD, A.S. (1889)
Catalogue of the fossil fishes in the British Museum. Part. I. British Museum (Natural History): 474 p., fig., 17 pl.
DE ALESSANDRI, G. (1896)
Contribuzione allo studio dei pesci terziarii del Piemonte e della Liguria. Memorie della Reale Accademia della Scienze di Torino, 45 (2): 262–294, pl. 1.
BASSOLI, G.G. (1907)
I Pesci terziari della regione Emiliana. Rivista Italiana di Paleontologia e Stratigrafia, 13 (1): 36–43
HOVESTADT, D.C. & HOVESTADT-EULER, M. (2013)
Generic Assessment and Reallocation of Cenozoic Myliobatinae based on new information of tooth, tooth plate and caudal spine morphology of extant taxa. Palaeontos, 24, 1–66, 3 text–figs, 51 Plates